Non di solo Meta Tag vive il SEO


Ciao amici, oggi parliamo di meta tag e SEO.

Voglio fare delle considerazioni personali, rivolgendomi ad alcuni colleghi che si spacciano per presunti SEO Specialist ma che forse di SEO ne sanno ben poco.

Vedo ancora un uso indiscriminato di keywords all’interno dei Meta Tag, forse questi guru del web, non si sono evoluti e continuano a praticare tecniche che ormai con la complessità degli algoritmi utilizzati dagli spider risultano non solo superflue ma in alcuni casi anche dannose per il sito stesso.

La completa arbitrarietà nell’assegnazione dei meta tag, definita meta tag stuffing, ha portato negli anni a far si che i motori di ricerca affinino i loro criteri e parametri di indicizzazione.

Il mio consiglio in ogni caso non è quello di non inserire più meta tag, ma bensì quello di inserirli ma con oculatezza, facendo maggiormente attenzione al meta keywords e al mete description.

So che con questo post non eviterò che alcuni colleghi cambino il loro modo di lavorare ma spero di aver acceso in loro almeno una lampadina che gli dia l’impulso per aggiornarsi sulla questione.

Saluti

Approfondimenti

Per saperne di più sul meta tag stuffing visita anche:

Wikipedia (IT) – Keyword stuffing

Wikipedia (EN) – Keyword stuffing


Informazioni su Antonio Amico

Sono un SEO specialist da circa 5 anni. Lavoro come SEO specialist freelance per aziende e privati nella provincia di Pisa. Mi occupo anche di progettazione e realizzazione di siti web, sono un esperto nella gestione e configurazione di siti in Wordpress, web design e tutto ciò che è legato al mondo dell'informatica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*